Data: 11/06/2019

Come ogni proprietario o gestore che si rispetti sappiamo bene che siete volenterosi, attenti alle novità, allo studio del menù e all’organizzazione degli spazi, ah, e naturalmente anche all’ambiente, che oggi più che mai va messo al primo posto. Arredi riciclati ma originali, stuzzichini intriganti, un menù d’effetto più un bel sorriso da indossare ogni giorno a contatto con i clienti. 

Insomma, avete fatto un lavorone che vi porta, oggi, ad aver avviato il vostro grande progetto: un’attività. E allora perché non vi mettete alla prova partecipando ai Bar Award 2019? Che cos’è? Un premio volto a valorizzare la professionalità e l’innovazione in bar, ristoranti e hotel italiani, promosso da Bargiornale, Ristoranti, Dolcegiornale, Webar e riviste edite dal gruppo Tecniche Nuove. Le diverse categorie del contest vi permetteranno di partecipare indipendentemente dalla vostra attività, c’è uno spazio riservato ad ognuno di voi!

/media/bar_awards.jpg

Per candidarsi c’è tempo fino al 30 giugno 2019 e la partecipazione è gratuita. Il regolamento lo trovate qui, e se decidete di partecipare contate sull’aiuto di Experteasy: garantiamo la qualità dei prodotti, soluzioni ecologiche e anche sconti e promozioni. Insomma sareste già a metà dell’opera! Partecipando al contest otterrete visibilità e la consapevolezza di aver fatto un ottimo lavoro: consapevolezza che, proprio perché sapete quanto vi è costato, non vi toglierà comunque nessuno. Al massimo vi fornirà lo stimolo per spingere a migliorare sempre e comunque. 

Qualche consiglio pratico lampo: 

  • Fatevi pubblicità! Oggi è importante attirare l’attenzione lì dove viene trascorsa buona parte del tempo libero in pausa pranzo: sui social. 
  • Attenzione alle materie prime. La semplicità vince sempre se la materia prima è di ottima qualità. Tu pensa agli alimenti, noi agli imballaggi e al servizio: Take it Easy!
  • Fidelizzate il cliente: tessere sconti per 10 caffè, un menù variegato per le fasce delicate come la colazione e il pranzo, serate a tema… si va di fantasia mista a senso pratico.

Che dire… in bocca al lupo!

Condividi articolo:

Scopri anche

caricamento...

Commenti